domenica 17 luglio 2011

PAOLO VERONESE


Paolo Veronese (1528-1588) è un protagonista, con Tiziano e Tintoretto, della grande stagione artistica del Cinquecento veneziano.
La sua galleria d’arte, vanta una vasta quantità di pitture e affreschi, soprattutto nella zona di Venezia  e Treviso.
Le sue opere, mi attraggono molto, soprattutto le scene mitologiche e allegoriche, che sono molto ricche e complesse!
Ma quando penso al Veronese, mi vengono in mente soprattutto due cose:
il verde veronese e Alessandro e la famiglia di Dario.
Il verde veronese, è un colore scoperto dal pittore in questione
 È un verde molto intenso che spazia tra il verde smeraldo, il verde malachite ed il verde giada.
È un colore che colpisce per la sua vivacità, ma è instabile, che tende cioè a cambiare tonalità a causa dei suoi composti e che trova difficoltà a legarsi con altri colori, causandone l’alterazione!
Risulta quindi, poco indicato per la pittura ad olio, ma credetemi, è un colore che colpisce l’occhio!
Per quanto riguarda Alessandro e la famiglia di Dario, è uno dei quadri che mi ha sconvolto di più vederlo dal vivo alla National Gallery di Londra!




Il quadro è maestoso (mt 2,36x4,75) e rappresenta l’incontro tra Alessandro e la famiglia del re persiano Dario, appena sconfitto nella battaglia di Isso.
In questa vasta tela, le figure sono a grandezza naturale e lo sfondo, è costituito da una loggia ad arcate in pietra bianca di carattere palladiana!
La leggenda narra che, la madre di Dario si sia prostrata davanti ad Efestione scambiandolo per il valoroso condottiero, e che fu proprio Alessandro a correggerla dall’errore!
Si vede infatti che Alessandro indica l’errore commesso!(soccia!questo è Efestione!non lo vedi che so io l’Alessandro???)
Ma Alessandro benevolo, perdona e sorvola sull’accaduto!
Il pittore, dà prova di grande maestria nel rendere palpabili le stoffe, dalle trame e tessuti differenti, le armi e le armature!
La scena è davvero di grande impatto!!
Ricordo benissimo che avrei voluto piangere a dirotto!!
Di certo, non si può rimanere indifferenti di fronte ad un'opera così!!!

martedì 5 luglio 2011

LE FUSERUOLE UMBRE





Cosa sono le fuseruole o fusaiole?

La fuseruola è un piccolo oggetto che generalmente ha una forma tonda o biconica forata nel mezzo ed è fatta di terracotta, pietra, legno ed osso.



La sua storia è davvero molto antica! Se ne trovano nei siti archeologici fin dal neolitico!





Quale sia stato il suo principale uso, non è del tutto chiaro anche se sembra che sia servita per bilanciare il fuso durante il lavoro di filatura, permettendo al filo di star più teso ed ottenere così un lavoro uniforme.



 Oltre a questo, è stata e viene tuttora utilizzata per impreziosire tessuti, tovaglie, bordi, centri e tendaggi oltre che per fare preziosi gioielli! 



Con la diffusione e il successo della maiolica in Umbria, fin dai secoli passati, essa viene quindi anche resa più ricca dalla pittura!






Richiede un lavoro paziente e minuzioso proprio perché le dimensioni della fuseruola, sono davvero ridotte (da 0.5 cm a max 2 cm circa di diametro)!







Ancora oggi in Umbria, ci sono artigiani (seppur pochi), che lavorano questi oggetti ed esperte ricamatrici o artigiani orefici che le applicano nei propri lavori.


Dalla combinazione di queste arti, si ottengono lavori preziosissimi e di grande impatto!
La mia amica Chiara, si è divertita a fare dei gioielli con le mie fuseruole!
Date un'occhiata!!



 http://impronte-gioiellifattiamano.blogspot.com/2011/05/per-chi-voleva-gli-orecchini-estivi.html






Oltre le fuseruole, su queste foto potete notare anche i bottoni in maiolica!
Davvero preziosi!



















Tutti gli oggetti fotografati, sono stati interamente realizzati a mano da:

Katia Baldelli per le fuseruole, i bottoni e i ciondoli per gli orecchini

Rosella Vantaggi (mia suocera!), per gli oggetti a ricamo

Tele Umbre di Fofi Patrizia, per la tela Umbra

Tonino Piccotti artigiano orafo, per il ciondolo in argento

e la già citata Chiara Saracini ( http://impronte-gioiellifattiamano.blogspot.com) ,  per l'originalissimo bracciale e gli orecchini!